Tumore del colon

Patologie del colon

Il tumore del colon è una neoplasia che origina da una crescita incontrollata delle cellule che costituiscono la mucosa del grosso intestino (colon e retto).

Tale tumore rappresentala terza causa di morte per cancro, con una maggiore incidenza a partire dai 50-60 anni, e nella maggior parte dei casi, deriva dall’evoluzione maligna di polipi preesistenti.

I principali fattori di rischio per il cancro del colon sono l’età, l’obesità, abitudini di vista non corrette come l’eccessivo consumo di carne e grassi saturi, l’alcol, il fumo ma anche la presenza di malattie infiammatorie croniche intestinali e condizioni di poliposi familiari del colon.

Inoltre tale neoplasia presenta una forte familiarità, ossia la tendenza ad un maggior rischio di sviluppo di tumore anche in età giovanile nei parenti delle persone affette.

SINTOMI

I sintomi del tumore del colon sono inizialmente aspecifici soprattutto quando la neoplasia presenta dimensioni ancora piccole.
Il riscontro più frequente nelle fasi iniziale è l’anemia, dovuta al sanguinamento cronico della massa tumorale.

Negli stadi più avanzati possono comparire stitichezza, diarrea, presenza di sangue nelle feci, perdita di peso, persistente stimolo di defecare (tenesmo) e debolezza generalizzata.

DIAGNOSI

La diagnosi si effettua mediante la colonscopia che permette la visualizzazione diretta della neoplasia e l’esecuzione di prelievi di tessuto (biopsie) indispensabili per la diagnosi istologica.

TERAPIA

Il trattamento del cancro del colon, ad eccezione delle forme iniziali che possono essere asportate mediante endoscopia con mucosectomia, è di pertinenza chirurgica e consiste nella resezione parziale dell’organo.

Altre strategie terapeutiche sono rappresentate dalla chemioterapia, dalla radioterapia, o, nei casi di tumore avanzato, da trattamenti palliativi che permettono di migliorare la qualità di vita del paziente.

Ultimi articoli

Sangue nelle feci: paure, diagnosi e soluzioni

Sangue nelle feci: paure, diagnosi e soluzioni

Cosa indica il sangue nelle feci? Il sangue nelle feci può essere macroscopico, ossia visibile ad occhio nudo oppure può essere microscopico quindi rilevabile solo mediante un apposito esame di laboratorio (ricerca di sangue occulto nelle feci). La presenza di sangue...

Mal di pancia: quando andare dal medico

Mal di pancia: quando andare dal medico

Cos’è il mal di pancia? Il mal di pancia è un sintomo molto comune e indica in modo generico un fastidio o dolore a livello dell’addome. Le cause del mal di pancia possono essere molteplici e possono riguardare l’apparato digerente o l’apparato genitourinario. Sebbene...